Yamamay, ci fai o ci sei?

Esce la nuova campagna Yamamay Go Green. Un approccio completo. Forse troppo. Interessante la campagna di Yamamay appena uscita. Rispetto della natura, utilizzo di cotone organico, partnership con Wwf e Azzero Co2, compensazione con forestazione, un nuovo catalogo a zero emissioni: un approccio, come dire, completo. Forse anche troppo. Tutti gli elementi base della green communication sono presenti. Ma la domanda che ci … Continua a leggere

Doppia emergenza

Da un lato l’inquinamento dell’aria, la concentrazione di PM10, l’indecisione degli amministratori pubblici. Dall’altro uno sversamento di petrolio nel Lambro che non si arresta, un’ondata nera che scende verso il Po. In un momento in cui le cariche politiche del Nord Italia si riuniscono per affrontare l’inquinamento dell’aria, arriva un’altra emergenza da fronteggiare il più velocemente possibile: 10 milioni di … Continua a leggere

Casta Diva Pictures a Impatto Zero

Non più solo eventi o iniziative di comunicazione “green”, ma ora anche le aziende possono ridurre il loro impatto a livello zero. LifeGate è partner di questa trasformazione e certifica la validità del progetto. Può un’azienda, un’agenzia, una qualsiasi struttura diventare green? La risposta è sì. O almeno ci può provare.  È dallo scorso lunedì 22 febbraio, infatti, che la multinazionale della … Continua a leggere

Sant’Anna e la Bio Bottle

650 milioni di bottiglie Bio sono state prodotte dall’azienda Fonti di Vinadio. Una comunicazione che non è solo pubblicità, ma un vero e proprio progetto che si realizza in un’azione concreta. Il risparmio? 180.000 barili di petrolio circa e una riduzione davvero consistente delle emissioni di CO2. L’abbiamo già detto: comunicare “green” per le aziende sta diventando molto importante. In … Continua a leggere

I Primi Cittadini per l’ambiente

Il 2010 è iniziato da due mesi e Milano ha già utilizzato i 35 giorni  in cui poteva superare il limite di PM10 presente in atmosfera. I 35 giorni potevano essere spesi nell’arco dell’intero anno, ovviamente. Non è per essere fiscali, è un problema serio, che riguarda tutti! In fondo, che si parli di commessi, manager, politici… Respiriamo tutti, no? … Continua a leggere

Not just ‘talk green’

Si è tenuto ieri, 17 febbraio 2010, il seminario MPI sulle migliori pratiche di eco-sostenibilità per l’industra degli eventi. La comunicazione ‘green’, si è detto, comincia a evolversi e a delinearsi meglio. E’ il momento di capire come funziona, a partire dalle ‘3R’, per passare attraverso l’esempio virtuoso di Copehnagen. Di comunicazione ‘green’ parlano già in tanti. Alcuni lo fanno tanto per … Continua a leggere

Sanremo verde: non solo fiori

Sapete quanto consuma l’Ariston? 1 milione di chilowattora all’anno. Tantissimo.Anche per la 60esima edizione, però, il Teatro ha siglato un accordo con Enel e riceverà le certificazioni “Recs”.Un segnale “green” importante. Parlare di Sanremo è sempre difficile. Si rischia di cadere nella banalità, nella denigrazione o nel non convinto apprezzamento. In fin dei conti, Sanremo è un momento di riconoscimento e … Continua a leggere

‘Digital&Green’ – Due driver per un nuovo modello di agenzia

Una tavola rotonda per confrontarsi sul tema del digitale e della rivoluzione verde che avanza. L’appuntamento è per martedì 10 marzo 2010 alle ore 17.30. L’incontro si terrà presso il Biancolatte in via Turati 30 a Milano. All’evento parteciperanno: Lorenzo Sassoli de Bianchi, Furio Garbagnati, Diego Masi, Marco Testa, Marco Benatti, Domenico Brisigotti e Giancarlo Vergori. L’ultimo libro di Diego … Continua a leggere

Sean Connery per Crédit Agricole

L’attore scozzese si presta come testimonial per la trasformazione dell’istituto di credito in una “green bank”. “Back to common sense. It’s time for green banking”: una promessa da mantenere. E’ tempo di cominciare ad analizzare le campagne verdi. Mattina di notizie, on e off line. Sfoglio L’espresso e l’occhio cade su una pagina pubblicitaria del Crédit Agricole. Il volto di … Continua a leggere

Dall’hitchiking al carpooling

La sensibilità green contagia e parte dal basso. Ispirandosi ai virtuosi esempi internazionali, due studenti, Olivier Bremer e Federico Amoni, hanno lanciato Postoinauto.it, il primo sito italiano dedicato al carpooling.Risparmio economico, energetico e di emissioni. Un vero affare! Avete bisogno di fare un viaggio lungo, da Aosta a Bari? O anche solo un piccolo spostamento? Siete pendolari frustrati dall’inefficienza delle … Continua a leggere