Il WWF pubblica lo ‘State of the World’

Grazie ai professionisti del Worldwatch Institute, è stata pubblicata la ricerca annuale dedicata all’analisi del nostro Pianeta. I risultati dimostrano che il modello consumistico è divenuto ormai insostenbile e che, per evitare il collasso dell’umanità, è necessaria una profonda trasformazione dei modelli culturali. Il rapporto annuale del Worldwatch Institute “State of the World 2010” (edizioni Ambiente) quest’anno è particolarmente attuale. … Continua a leggere

“Open Happiness”, dice Coca Cola

La rivoluzione “green” non è più solo alle porte. L’ondata verde ha già cominciato a colpire. E le prime aziende ad accorgersene, come spesso accade, sono quelle che tradizionalmente cavalcano e anticipano il cambiamento. Coca Cola è una di queste e ha già cominciato a creare progetti innovativi. Nuovo packaging grazie al designer Andrew Kim e una nuova filosofia dedicata … Continua a leggere

Arriva in Italia il riciclaggio creativo

1996. A Reggio Emilia apre il primo Centro di riciclaggio creativo. 2010. Parte il progetto Remida, un laboratorio che raccoglie materiali di scarto e ne promuove il loro riutilizzo didattico. Il prossimo 23 maggio, poi, si terrà il remidaday, una fiera dell’usato domestico per dare una seconda vita agli oggetti che non si usano più. Un progetto e un messaggio eologici, … Continua a leggere

Torna domani l’Ora della Terra

27 marzo 2010: va in scena la quarta edizione dell’Earth Day. Dalle ore 20.30 alle 21.30, 110 nazioni nel mondo spegneranno le luci. Monumenti, città, negozi e abitazioni private saranno colpite da un black out d’amore e di rispetto verso la Terra. Torna domani l’evento internazionale promosso e pubblicizzato dal WWF: “L’Ora della Terra”. Un’opportunità per dare un segno concreto … Continua a leggere

Le nuove tendenze per una Casa Naturale

Tessuti naturali per sopperire alla mancanza di una vista ‘verde’ dalla propria casa. Questo il nuovo trend individuato grazie al workshop ‘Natural Home’ organizzato e realizzato da Cotton Usa e Naba. Obiettivo dell’evento: promuovere l’importanza delle fibre naturali. Nuove tendenze sono emerse al workshop “Natural Home” organizzato e realizzato da Cotton Usa e Naba con lo scopo di promuovere l’importanza delle … Continua a leggere

Muore Emanuele Pirella, maestro di creatività

Ieri, 23 marzo 2010, all’età di 70 anni si è spento uno dei creativi italiani più noti. Pubblicitario, giornalista e autore satirico, con lui scompare un mondo fatto di slogan, testimonial e personaggi che ha caratterizzato la storia e l’immaginario del nostro Paese. Ci ha lasciati ieri, martedì 23 marzo 2010, Emanuele Pirella, membro e, a tutti gli effetti, pilastro … Continua a leggere

Green: per i manager è un’opportunità di comunicazione non sfruttata

The Hub, uno spazio polifunzionale dedicato agli innovatori sociali che vengono dal mondo pubblico e privato, è nato a Milano. Proprio in questo network si inserisce l’esperienza di greenbean, agenzia di brand communication, che recentemente, insieme a Tomorrow SWG, ha realizzato la ricerca “I manager italiani e la sostenibilità: ci credono o fanno finta di crederci?”. A Milano è nato The … Continua a leggere

Nasce Terzo Valore, il portale per finanziare progetti solidali

Il Gruppo Intesa San Paolo, tramite il suo istituto Banca Prossima, lancia Terzo Valore, il nuovo portale dedicato allo sviluppo di un sistema di prestiti e donazioni per il sociale. Prestobene e Donobene sono le due modalità con cui operare. “Scelti per il bene comune che realizzano e per la loro sostenibilità, i progetti che approdano su Terzo Valore riguardano … Continua a leggere

Il graffito che non imbratta

GreenGraffiti porta in Italia una nuova forma di comunicazione, green. Bastano un’idropulitrice e un marciapiede. E il gioco è fatto. La pubblicità passa anche da qui. (Articolo di Marco Valsecchi da Hideout.it) L’outdoor advertising, di per sé, è fonte di inquinamento. Questo è un dato di fatto. Utilizzo di inchiostri e vernici nei processi di stampa, produzione e trasporto della carta, … Continua a leggere

L’ASA censura la ‘Nursery Rhyme’ di The Act on CO2

La comunicazione “green” deve stare molto attenta al tono e al format che decide di usare.Proprio oggi l’Advertising Standard Authority ha censurato una campagna del Dipartimento Ambientale del governo inglese, perché eccessivamente allarmante.Comunicare non vuol dire urlare o spaventare, ma significa far recepire un messaggio.Bisogna trovare il modo giusto di farlo. Il concetto di comunicazione “green” non è nuovo. Le … Continua a leggere