Partiti i lavori del team delle grandi firme dell’Expo 2015

team grandi firme expo.jpgIl 12 marzo sono partiti a Milano i lavori del team delle grandi firme dell’Expo 2015, il cui compito sarà quello di coinvolgere il meglio dell’Italia e costruire un palinsesto unico, che veda coinvolti i creativi, gli artisti, le istituzioni come teatri, musei, orchestre e federazioni sportive e che avrà come obiettivo quello di attirare i visitatori che arriveranno nel nostro Paese durante la manifestazione.

Il nuovo comitato è stato presentato da Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo 2015, a Palazzo Pirelli.

Un team dinamico e aperto, che potrà crescere progressivamente nel tempo e che “dovrà costruire l’offerta culturale più ampia che il nostro Paese possa immaginare, integrando le innumerevoli proposte che verranno da tutti i territori”.

Sia all’interno dell’Expo sia fuori dall’Expo troveranno spazio svariate iniziative che contribuiranno a dare risalto ai fattori di eccellenza dell’Italia, così da costruire un cartellone di manifestazioni straordinario.

L’Expo del 2015 sarà quindi l’Esposizione del ‘dopo crisi’, in cui l’Italia tutta dimostrerà al mondo i tanti fattori di crescita che la caratterizzano.

A far parte del comitato:  Gilda Bojardi per il design, Franco Branciaroli per il teatro, Manuela Di Centa per lo sport, Sergio Escobar per il teatro, Stéphane Lissner per la lirica, Paolo Massobrio e Davide Paolini per l’enogastronomia, Pietro Petraroia per le grandi mostre, Davide Rondoni per la poesia e Patrizia Sandretto Re Rebaudengo per l’arte moderna. Alla prima riunione era presente l’amministratore delegato di Expo 2015, Giuseppe Sala.

Partiti i lavori del team delle grandi firme dell’Expo 2015ultima modifica: 2012-03-15T17:12:00+00:00da green.power
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento