Anche la Corea del Sud tra i partecipanti a Expo 2015

bandiera_corea_del_sud_large.gifAnche la Corea del Sud, uno dei dieci paesi ritenuti prioritari per Expo 2015, è entrata ufficialmente a far parte della manifestazione, come ha annunciato l’ambasciatore Kim Young-Seok: «L’Esposizione Universale di Milano 2015 sarà un luogo di scambio di esperienze e di condivisione di idee per trovare soluzioni alle sfide della nutrizione e della sostenibilità affrontate dalla comunità globale, contribuendo in questo modo al progresso e al benessere dell’umanità».

 L’adesione della Corea del Sud risulta assolutamente per strategica per Expo 2015, soprattutto se si considerano il grado di avanzamento tecnologico della nazione asiatica, le sue eccellenze nel campo della green economy e l’appuntamento fissato per maggio a Yeosu, dove si terrà l’Esposizione Internazionale dedicata al mare e alle sue coste.

Anche il commissario straordinario Giuliano Pisapia è concorde nell’affermare che: «Oggi la Corea del Sud si propone come un ponte tra il mondo industrialmente avanzato e i paesi in via di sviluppo.  Un dibattito che vogliamo si svolga finalmente su base paritaria, all’insegna di un nuovo modello di cooperazione internazionale tra Nord e Sud del mondo».

Anche la Corea del Sud tra i partecipanti a Expo 2015ultima modifica: 2012-05-14T18:52:00+00:00da green.power

Lascia un Commento