Cieli bucati e speranze ‘rotte’

Quando penso agli aerei mi vengono in mente tre cose. La prima è la mia serie tv preferita: ‘Disastri Aerei’, che seguo da anni perché mi rilassa (adesso si chiama ‘Indagini ad Alta Quota’, ma è la stessa cosa, solo col nome più soft.) Conosco ogni tragedia aerea degli ultimi trent’anni, compresi i possibili default tecnici di un veivolo, gli … Continua a leggere