Le nuove tendenze per una Casa Naturale

moodboard Natural Home.jpgTessuti naturali per sopperire alla mancanza di una vista ‘verde’ dalla propria casa.
Questo il nuovo trend individuato grazie al workshop ‘Natural Home’ organizzato e realizzato da Cotton Usa e Naba.
Obiettivo dell’evento: promuovere l’importanza delle fibre naturali.

Nuove tendenze sono emerse al workshop “Natural Home” organizzato e realizzato da Cotton Usa e Naba con lo scopo di promuovere l’importanza delle fibre naturali a cui dieci consumatrici hanno potuto partecipare grazie al concorso realizzato in collaborazione con www.atcasa.it dal 18 al 23 febbraio.
Duplice l’obiettivo dell’iniziativa: fare un viaggio nel mondo delle fibre naturali analizzandone l’utilizzo e le caratteristiche più diverse e ‘realizzare’ su una moodboard la ‘propria’ casa naturale ideale.

Grandi vetrate che si affacciano su paesaggi ‘verdi’, giardini, orti e alberi interni è solo uno dei componenti che sono stati individuati dalle partecipanti per una casa ideale. Tuttavia, una vista ‘green’ in città non è così semplice da ottenere, ed è per questo che possono venire in aiuto i tessuti.
Per quanto riguarda i colori, predominano quelli neutri, intervallati da macchie più accese, sottolineando come sempre più si avverta la necessità di vivere in un ambiente intimo ed accogliente dove sentirsi a proprio agio e nel quale potersi rispecchiare.

“Le protagoniste di questa giornata – ha osservato Orietta Pellizzari, docente del Naba e ricercatrice di trend nell’interior design e nella moda e protagonista del workshop con Matteo Bardi – hanno delineato su una moodboard la loro casa naturale ideale e da quanto hanno descritto emerge il bisogno di una casa intima, che riprenda, attraverso oggetti legati al passato, la storia della persona che ci abita ”. “Largo spazio ai mobili della nonna – continua Orietta Pellizzari – al gusto retrò, allo spirito romantico, ai ricordi più intimi della persona: la casa naturale non è tale solo nei tessuti, nelle forme, nel rapporto diretto con la natura che sembra proseguire in ogni ambiente, ma soprattutto nel modo di fare sentire l’individuo, che deve sentirsi in totale armonia con se stesso”.

“E’ la prima volta che Cotton Usa realizza un’iniziativa di questo genere – ha commentato Stephanie Thiers-Ractliffe – e siamo molto soddisfatti dei risultati: le consumatrici hanno dimostrato di apprezzare l’iniziativa e hanno partecipato attivamente sia alla parte teorica, sia a quella più pratica, rivelando dimestichezza con le qualità delle fibre naturali e un grande interesse nella scoperta di nuovi modi di utilizzarle”.

Le nuove tendenze per una Casa Naturaleultima modifica: 2010-03-25T11:00:00+01:00da green.power
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento