Europa a terra, e noi cosa respiriamo?

isla_17_672-458_resize.jpgLa nube del vulcano islandese è giunta fino in Italia.
Caos negli aeroporti di tutta Europa.
Nonostante la serenità della Protezione Civile, ci chiediamo: cosa stiamo davvero respirando e perché nessuno ne parla?

Chiusi gli aereoporti di tutt’Europa a causa della nube vulcanica islandese.

Come riportato dal Corriere il dipartimento per la Protezione rassicura i cittadini dicendo che le ceneri non sono dannose. Lo stesso capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, si è confrontato con il suo collega islandese per comprendere la situazione e ad ora, eccetto casi isolati, non vi sarebbero preoccupazioni particolari.

Tuttavia, ci chiediamo: se le polveri dell’aria sono tanto dense da bloccare gli aerovelivoli, non saranno dannose anche per i nostri polmoni?
E soprattutto, perché i media non ne parlano con il dovuto approfondimento?

Europa a terra, e noi cosa respiriamo?ultima modifica: 2010-04-17T18:30:00+02:00da green.power
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento