Anche Monti e il Governo sostengono Expo 2015

monti e expo.jpgNel corso della riunione della Commissione di Coordinamento per le attività connesse all’Expo Milano 2015 (Coem), che si è tenuta il 9 marzo a Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio Mario Monti si è così espresso in termini positivi e ottimistici sulla manifestazione: “L’Expo sarà un evento universale che darà visibilità alla tradizione, alla creatività e all’innovazione, dal quale ci si possono attendere significative ricadute per l’intero sistema economico italiano”.

Monti ha inoltre aggiunto:

“Il Governo conferma pienamente tutti gli impegni già presi nel passato. Continueremo a collaborare efficacemente con tutte le autorità territoriali, i numerosi partners e sostenitori dell’evento”.

Nel corso della riunione, alla quale hanno preso parte anche il Commissario generale dell’Expo Milano 2015 Roberto Formigoni, il Commissario straordinario Giuliano Pisapia e la società Expo 2015 SpA, è stato presentato al Governo anche lo stato di avanzamento dei lavori e i progetti in atto per l’Esposizione Universale di Milano.

Sono inoltre stati illustrati i risultati di uno studio dell’Università Bocconi sulle opportunità, in termini di ricchezza e occupazione che l’Expo di Milano offrirà all’Italia,  garantendo  una media di 61mila posti di lavoro in più ogni anno e 136mila in più solo nel 2014.

Giuliano Pisapia è poi intervenuto dibattendo anche sul pericolo che la malavita possa entrare nelle gare di appalto lanciate da Expo 2015 SpA, assicurando che  i controlli e i protocolli sottoscritti dalle aziende, dalle organizzazioni imprenditoriali e dai sindacati con il Comune di Milano e con il ministro dell’Interno, anche contro il lavoro nero e per la sicurezza sul lavoro, spergiureranno tentativi di infiltrazione da parte della criminalità.

All’incontro hanno partecipato i ministri Paola Severino, Corrado Passera, Elsa Fornero, Francesco Profumo, Mario Catania, Lorenzo Ornaghi, Renato Balduzzi, Andrea Riccardi, Piero Gnudi, il viceministro Vittorio Grilli e i sottosegretari Paolo Peluffo, Antonio Catricalà e Martà Dassù. Sono intervenuti inoltre la presidente di Expo 2015 SpA Diana Bracco, l’Amministratore Delegato Giuseppe Sala e Fabio Altitonante, assessore alla Pianificazione del Territorio della Provincia di Milano.

Anche Monti e il Governo sostengono Expo 2015ultima modifica: 2012-03-15T18:19:21+01:00da green.power
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento