Sono 87 i paesi aderenti all’Expo 2015

Brunei.pngSi allunga sempre più l’elenco delle nazioni che nel 2015 saranno presenti ufficialmente all’Expo. Con il Brunei e la Guinea Conakry, gli ultimi due  paesi ad aver aderito, si è raggiunta quota 87 partecipanti.

 

La notizia dell’adesione del Sultanato del Brunei è stata annunciata da Roberto Formigoni, dopo aver incontrato il commissario del padiglione della Cina: “L’intenzione – ha riferito Formigoni , in riferimento all’incontro – è di fare in modo che siano un milione i visitatori cinesi all’Expo del 2015”.

 

L’interesse manifestato da un numero crescente di Paesi nei confronti del progetto di Expo Milano 2015 dimostra come il tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e l’innovazione unita alla sostenibilità ambientale siano questioni di rilevanza sociale in tutto il mondo.

 

I Paesi che fino ad ora hanno aderito, oltre all’Italia e all’Onu, sono: Svizzera, Montenegro, Azerbaijan, Turchia, Romania, San Marino, Egitto, Perù, Russia, Uruguay, Togo, Germania, Guatemala, Cambogia, Honduras, Mauritania, Slovenia, Principato di Monaco, Uzbekistan, Spagna, Albania, Israele, Kuwait, Colombia, Armenia, Siria, Iran, Gabon, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Mongolia, India, Georgia, Bolivia, Santa Lucia, Lettonia, Tunisia, Argentina, Lituania, Congo, Ucraina, Bielorussia, Kazakhstan, Sri Lanka, Mali, Algeria, Dominica, Belgio, Repubblica di Palau, Micronesia, Ecuador, Cina, Cile, Emirati Arabi Uniti, Mozambico, Bangladesh, Repubblica Dominicana, Moldova, Nepal, Qatar, Thailandia, Libano, Slovacchia, Tagikistan, Francia, Guinea Bissau, Oman, Corea del Sud, Kirghizistan, Pakistan, Vietnam, Saint Vincent and the Grenadines, Haiti, Uganda, Giappone, Palestina, Austria, Arabia Saudita, Eritrea, Costa Rica, Kenya, Camerun, Guinea Conakry e Brunei.

Sono 87 i paesi aderenti all’Expo 2015ultima modifica: 2012-06-20T14:44:00+02:00da green.power
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento