Secondo D’Alfonso: la Smart City rilancerà il brand Milano

dìalfonso.jpgNel suo intervento allo Smart City Summit, l’incontro organizzato da The Innovation Group per presentare i vari modelli di sviluppo tecnologico applicati alla crescita urbana, l’assessore alle Attività produttive D’Alfonso, ha spiegato come l’innovazione tecnologica, abbinata alle eccellenze e al capitale umano presenti sul territorio, rilanceranno la metropoli milanese.

Una città smart, abitata da smart citizen. Secondo D’Alfonso sarà la capacità di stare nelle reti e nelle connessioni internazionali il valore aggiunto su cui Milano, nel percorso verso Expo 2015, dovrà rifondare la propria identità.

«Expo 2015 rappresenta sicuramente una grande opportunità di ripresa per l’intero Paese e una formidabile occasione di rilancio per Milano» ha dichiarato D’Alfonso, ricordando che il Comune ha recentemente varato un programma di coordinamento del brand partecipato dai principali soggetti pubblici come Provincia di Milano, Regione Lombardia, Camera di Commercio, sistema fieristico, aeroportuale e naturalmente, dalla società Expo. Sono due i tavoli di lavoro già attivi a questo scopo, avviati da ormai un mese sotto la supervisione dei professori Stefano Rolando e Franco Iseppi.

 Le maggiori preoccupazioni, stando a quanto detto da D’Alfonso, riguardano a questo punto le decisioni del governo in materia di risorse da erogare agli enti locali.

Secondo D’Alfonso: la Smart City rilancerà il brand Milanoultima modifica: 2012-07-04T09:53:19+02:00da green.power
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento