Il valore dei brand: quanto vale Expo 2015?

duomo.jpgSe la Tour Eiffel di Parigi vale oltre 400 miliardi di euro e la Sagrada Familia di Barcellona 90 miliardi, solo per citarne alcuni, Expo 2015 si rivela un brand già dal forte richiamo.

Questo è quanto emerge dall’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza che, partendo dalle classifiche Nation Brands Index e City Brands Index dello studioso Simon Anholt, ha elaborato un Economic Reputation Index relativa all’attrattività turistica ed economica dei più noti monumenti italiani, il cui valore è calcolato sullo spessore economico del territorio, la notorietà del monumento stesso, il flusso di visitatori e di presenze internazionali, il numero di occupati, l’accessibilità etc.
Il patrimonio artistico e culturale di un paese o di una città, monumenti, eventi e prodotti tipici, contribuiscono a caratterizzarne l’immagine e a costituirne il brand, il quale inevitabilmente acquista un valore economico in termini di attrattività turistica, commerciale e industriale.  Ne sono coinvolti anche gli eventi, potente leva per la costruzione e la comunicazione dell’immagine.

Ecco quindi che Milano, oltre a Expo 2015, può vantare svariati altri brand: dal Duomo (valore pari a 82 miliardi di euro) alle sfilate di moda milanesi, conosciute in tutto il mondo (valore pari a 153 miliardi di euro) dal Teatro alla Scala (brand da 27,8 miliardi di euro) allo Stadio di San Siro (valore di 30 miliardi di euro) o ancora al panettone (soltanto 1 miliardo).
Quanto a Expo 2015, emerge che è un brand già capace di generare attrattività per il territorio (non solo per Milano, ma anche per le altre provincie lombarde), il cui valore è stato calcolato in 60 miliardi di euro.

Il valore dei brand: quanto vale Expo 2015?ultima modifica: 2012-09-04T14:41:07+02:00da green.power
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento