C’era una volta il fotovoltaico

Ore 20, telegiornale. Mentre mi intaso la gola di gnocchi al burro, seguo con vivo disinteresse le avventure del nostro Paese dei Balocchi. Nella nostra favola italiana alcuni personaggi sono immancabili: il politico corrotto, l’imprenditore playboy, il presunto assassino disperatamente innocente, il colpevole scagionato che vuole tornare in carcere, il dimenticatore di bambini in auto, la mafia (almeno qualche comparsata … Continua a leggere