Amministrative. La mancanza di una proposta green

Il prossimo sindaco di Berlino sarà probabilmente “green”. Cioè uno dei verdi. Nelle ultime amministrative in Germania ben due land hanno votato “verde”, probabilmente sull’onda emotiva della tragedia giapponese. E nel land del Baden Wurttenberg il nuovo governatore sarà proprio il leader locale del partito dei Verdi. È giunto a tanto il loro successo, che la stessa Angela Merkel ha … Continua a leggere

Riscaldamento ancora acceso. Sindaci, lasciatecelo spegnere

Nelle case di città, nei condomini, negli uffici pubblici, nei luoghi di pubblica utilità, negli ospedali il riscaldamento va a manetta. In questi giorni di assoluto caldo. Di un inizio di estate contro natura con temperature giornaliere che oscillano tra i 20 e i 25 gradi e notturne intorno ai 15 cosa fanno i nostri sindaci? I nostri amati politici … Continua a leggere

A’ Monnezza: al sud l’unica cosa da riciclare è la politica!

A Nairobi, nello slum di Korogocho, è in piena attività la più grande discarica a cielo aperto dell’Africa. Chilometri quadrati su chilometri quadrati. Ma passandoci vicino, anche a pochi passi, si sente sì un odore sgradevole, ma non si ha la sensazione del disastro. Anzi, all’opposto, trasmette un senso di operosità. L’organico, o come diciamo noi l’umido, è mangiato da … Continua a leggere

Una ventata di green nelle elezioni regionali francesi

I francesi votano Europe Ecologie. E si aprono a un futuro Green. Il partito di Cécile Duflot ha raggiunto il 13% dei voti alle elezioni regionali. Un grande risultato che consolida la sua posizione nel panorama politico francese. Il 13% dei francesi ha votato Europe Ecologie alle elezioni regionali. Un po’ meno delle elezioni europee (era arrivata al 16%), ma … Continua a leggere