Eco-Brum Brum

Siamo al diciottesimo giro e Valentino è ancora settimo. Ormai, ho perso le speranze. Poi penso che in fondo non sono qui solo per Lui, ma per l’odore selvatico dell’olio bruciato, il rumore degli stacchi in curva, il brivido del rettilineo, il ‘grezzume’ dell’asfalto bollente sotto i piedi, il sudore della folla con le magliette gialle. Sono qui a respirare … Continua a leggere